sigaro toscano website
IL PRIMO SPAZIO INTERNET DEDICATO AL SIGARO TOSCANO
(sito non ufficiale)

English page

Il sigaro Toscano nasce per caso, a Firenze, nell'agosto del 1815. Un intero raccolto di tabacco che serviva per pagare un pegno al granduca di Toscana, venne lasciato per fuori, dato che nessuno si sarebbe aspettato un acquazzone. La pioggia invece arrivò improvvisa e bagnò completamente il carico di tabacco. Il responsabile, appena se ne rese conto, rimase sconvolto e nel panico dell'accaduto decise di prendere questa gran quantitł di foglie, accatastarle e farle asciugare al sole, li dove erano. Di queste foglie di tabacco fermentato ne avrebbero fatto dei sigarini, che avrebbero venduto per pochi soldi nei giorni successivi.
Nessuno avrebbe più domandato cosa fosse accaduto a tutto quel tabacco, ed i soldi guadagnati dalla vendita avrebbero sedato l'ira del granduca.

La cosa strana è che questo sigaro andò letteralmente a ruba.,Un successo incredibile rispetto alla normale vendita dei sigari all'epoca.
Meravigliati e stupiti per la nascita che per il grande successo, decisero dunque di migliorare la tecnica e di cominciare la produzione. Da Firenze alla vicina Lucca dove vennero perfezionate le tecniche di realizzazione e tutt'oggi viene prodotto nello stesso posto, un ex-convento che si trova dentro le mura di questa splendida cittł.

La storia del Toscano nasce cosô per caso, da un funzionario che voleva soltanto salvare il proprio posto di lavoro...

 

IL TOSCANO, IL SUO TABACCO E DOVE VIENE PRODOTTO

E' noto che il Toscano viene prodotto con tabacco di tipo Kentucky * ma con due origini ben distine: I tipi di Toscano più pregiato, ovvero l' "'Originale fatto a mano", l'"Antica Riserva" e l' Antico vengono fatti con tabacchi Kentucky prodotti esclusivamente in Italia (indagherò anche sulle varie provenienze) , prevalentemente dall'Umbria, Lazio e a Cava dei Tirreni in Campania e naturalmente Toscana. I Toscani più commerciali, ovvero il Toscano e il Garibaldi vengono prodotti con Tabacchi stranieri, ma sempre dello stesso tipo; questi Toscani non vengono prodotti a Lucca ma a Cava dei Tirreni dove vengono fatti a macchina. (Infatti una scatola di Toscani da cinque costa quasi quanto una scatola di Antico Riserva da due...) una nuova notizia, che viene direttamente da indiscrezioni "Lucchesi", dice che non solo viene prestata grandissima cura nella produzione del tabacco, ma anche il collante delle foglie Ć una particolare colla vegetale, assolutamente naturale.

*clicca sul link Kentucky per avere informazioni sul tabacco base per la produzione del Toscano...

 

TIPI DI TOSCANO

L'Antico Toscano: Il piŁ classico di tutti. In una splendida scatola ed incartati uno per uno, ha un anello con il tricolore, ed al centro un immagine della Manifattura. Viene realizzato esclusivamente con tabacchi italiani.
Uno dei miei preferiti, trovo sia incredibilmente piacevole da fumare, gusto intenso e spesso si trovano in buone condizioni. A mio avviso un ottimo rapporto/qualità prezzo, cosa contestatami da alcuni fumatori. Bellissime le scatole ovali gialle dove questi sigari vengono conservati. Un altra cosa a me cara di questo tipo di sigaro Ć che viene venduto singolarmente, come una volta.

L' Extra Vecchio: Un sigaro molto forte e deciso, viene da un processo di ulteriore invecchiamento rispetto aglia altri Toscani.
Diverse volte ho provato a fumare questo tipo di sigaro, è facile trovarlo danneggiato, dunque pressoché impossibile fumarlo intero. Ammezzato diventa un sigaro dal gusto molto forte e diciso, una buona scelta per la fine della giornata.

Toscano: Realizzato a Cava dei Tirreni, in Campania, una cittadina non lontana da Salerno. Viene prodotto con tabacchi Kentuky importati da tutto il mondo nella sua caratteristica scatola marrone, sono sigari realizzati a macchina, ma con una attenta selezione fatta a mano. Assieme all'Antico è uno dei miei sigari preferiti, piacevole e semplice, è uno dei toscani più delicati da fumare, anche se non viene dalla toscana ed è prodotto con le macchine resta una buona fumata; a volte si può avere grande soddisfazione spendendo il giusto.

Garibaldi: Un tipo diverso di Toscano, un pś più intenso del Toscano ma con meno sfumature rispetto all'Antico. Con la sua inconfondibile immagine dell'Eroe dei due mondi, Un ottimo rapporto qualità/prezzo, e perchÄ no, un omaggio all'unitł d'Italia.

gli Ammezzati: Sono dei Garibaldi ma ammezzati a macchina.

Toscano Antica Riserva: Confezionati in scatole da 20 divisi in comode scatolette da due. Rappresenta a mio avviso il miglior Toscano, con un eccellente rapporto qualità/prezzo. Di gusto leggermente più marcato dell'antico tradizionale; rappresenta un autentico supporto e conforto per tutta la giornata.

Il Senato: Sigaro raro, sono a disposizione esclusiva degli onorevoli… l'unico modo per trovarne è quello di farsi amico qulcuno che bazzichi per montecitorio. Pare che la differenza con gli altri sigari stia nella maggiore cura di preparazione ed in una accurata selezione; per questo fatto, pare, siano i migliori sigari da fumare interi.

L'Originale fatto a mano: Bello, più grosso degli altri Toscani, intenso e raffinato, un bell'equilibrio di forza, aromi e carattere. Resta per me troppo forte da fumare ammezzat, ma intero dł il meglio di sÄ. Fino a poco fa si trovavano troppo compressi da fumare intero, adesso, va ammessa un generale miglioramento della produzione; Ć il piŁ prestigioso dei Toscani.

Originale Selected: Novità dal Monopolio... Il Toscano Originale Selected, in scatole di legno pregiato, con altissimo livello di finitura, contiene addirittura un piccolo umidificatore nella confezione. Di gusto più delicato e piacevole all'aspetto appare simile al Toscano Originale classico. Grandioso da fumare intero, e molto bello a vedersi.
Che il suddetto monopolio cominci produzioni finalmente all'altezza del nome del nostro paese?
L'evento di fumare tale sigaro, è stato un evento così rilevante che ho deciso di dedicare uno spazio del web a questo pregiatissimo prodotto.

Selected website (in costruzione)

Toscanelli: Credo sia il più forte Toscano esistente, dunque il Sigaro più forte del mondo (!), molto compressi, intensi, complessi. Una fumata da veri incalliti.

Toscanello Selected: Altra nuova creatura della Manifattura, finalmente sono arrivati a Pietrasanta ed ho avuto modo di provarli. Risulta molto più delicato del Toscano tradizionale con un vago sentore di mandorla peraltro piacevolissimo. Risultano meno compressi dunque più facili da fumare. Un prodotto di grande qualità, piacevole e corposo, il Toscanello normale ha molta più forza e carattere, è secondo me un Toscanello per chi vuole un bell'insieme di corpo e sfumature.

Esitono altri tipi di sigaro che ha molte cose in comune con il Toscano ma sono fatti in Svizzera

I Pedroni: Ottimo sigaro per iniziare, per iniziare a fumare il sigaro, per avvicinarsi a questa cultura, ottimo sigaro dopo un pasto leggero, di pesce o formaggi molto raffinati, un sigaro estivo, per cominciare la giornata, delicato, profumato ed anche bello da vedersi. Unica pecca, in quanto io Toscano, non è Toscano.

I Brissago: Sono sigari molto lunghi e fini, sono sigari che hanno un bocchino naturale in canna ed una paglia che serve per accenderli, particolari, ma personalmente credo siano molto distanti dalla fumata indimenticabile.

 

INTERO O AMMEZZATO?

A questo punto vorrei aprire una piccola parentesi personale sul modo di fumare il sigaro, trovo spesso opinioni discordanti sul fatto di fumare il sigaro INTERO oppure AMMEZZATO, pare che il primo modo sia per i veri appassionati, quelli che non badano a spese, quelli che vogliono gustarsi tutte le varie sfumature della fumata, l'altro, pare sia piu figlio della parsimonia, della fumata breve e forte, della praticità.
Amo fumare il Toscano intero, in quanto è molto piu vario il gusto, la durata della fumata molto più lunga e soddisfacente, ed anche piu bello a vedersi. Tagliando il sigaro a metà si ha l'impressione di raddoppiarlo, ma invece si accorcia la fumata dato che l'ultimo tratto del sigaro, quello piu vicino alla bocca, funge da filtro e quando arriva a circa 2~3 cm diventa infumabile. Inoltre parte con una forza ed una persistenza improponibile, un vero shock specialmente per la prima fumata della giornata. Con una punta di cattiveria direi che il sigaro ammezzato è, se pur rispettabilmente, la fumata di chi non vuole fumare la sigaretta, ma ha bene o male un atteggiamento di questo tipo di fumatore. Tra ammezzato e intero decisamente, per rispetto del gusto e della soddisfazione, INTERO!

 

NORMALE O UMIDIFICATO?

Esiste una paticolare scuola di pensiero se il Toscano sia meglio umidificato o naturale, ho alcune cose da dire, in particolare il fatto che va messo in evidenza è che spesso l'umidificato aquisisce nuove sfumature grazie al cambiamento di stato del tabacco, è però più difficile da fumare, dato l'ispessimento della foglia di tabacco oltre al fatto abbastanza comune che la FASCIA tende a staccarsi ed il sigaro tende ad aprirsi mentre lo fumiamo, una cosa TERRIBILE!. D'altro canto fumarlo così come viene conservato dal tabaccaio, ovvero li sullo scaffale, tende a seccarsi, a forarsi ed in certi casi è molto facile acquistare un sigaro con delle lunghe spaccature che lo rendono infumabile.
Personalmente ritengo che umidificato non acquisti un granché in gusto e diventa più complesso da fumare, dunque un trattamento da riservare ai cubani, fatti apposta per i climi umidi, il clima di Lucca non è umido, sicuramente non ha un umidità paragonabile a quella Caraibica, dunque il Toscano per me è naturale, così com'è. Unico consiglio, quello di osservare con attenzione il sigaro prima di acquistarlo.

Tuttavia ho scoperto un sensibile addolcimento del gusto dei toscani umidificati. Un consiglio, osservarli attentamente prima di acquistarli!


in fine, personalmente...

Fumare è cultura, fumare è cultura del Piacere. Non la sigaretta, anonima, uguale, nevrotizzante. Non so quando avete iniziato e quanto e cosa fumavate prima di passare a sigaro o pipa, ma il mio consiglio è quello di fumare poco, dedicare uno spazio della giornata a questo gesto speciale. Fumare non perché stressati o in fretta, ma se si può fumare rilassati, in compagnia di persone piacevoli o perché no, da soli.
Credetemi, niente è meglio di un buon sigaro dopo una difficile giornata. Niente è meglio di un buon sigaro dopo una splendida giornata.

Una importante precisazione. E' dimostrato ed è noto da tutti che fumare fa male; questo sito non vuole essere ne uno stimolo a far iniziare a fumare, ne un sito pubblicitario per il sigaro Toscano. Questo spazio vuole servire più che altro per raccogliere informazioni e curiosità su una mia grande passione personale e sulla cultura che rappresenta il Toscano e, volendo, vuole essere uno stimolo a fumare meglio e con maggior coscienza.
Una di minor conto, sebbene passi molto tempo all'estero e mi trovi spesso a parlare altre lingue vorrei che fosse apprezzato il mio sforzo di non inglesizzazione del sito.

Sto ancora mettendo assieme informazioni, notizie e nuovi elementi per arricchire la mia pagina internet, tornate magari piu tardi avrete nuove informazioni...

E' gradito qualunque tipo di consiglio, critica o commento, Scrivete!

 


clicca sul banner qui sotto per ottenere gratis un account internet con email spazio web ed una grande velocità di connessione.

Un nuovo ISP, veloce, con un sacco di servizi e GRATIS, con POP in tutta Italia. registratevi per beneficiare di questi nuovi servizi.

simplemedia - link sigariToscano notizie - sito di solidarietà per i fumatori di Toscano - Toscano selected - emailme

FUMARE NUOCE GRAVEMENTE ALLA SALUTE